lunedì 28 settembre 2009

Pornografia Ciclistica

Ok, città nuova vita nuova.

Mentre riprendo pian piano il ritmo della mia città natale e, sopratutto, un minimo di vita normale dopo il classico periodo traumatico da oddionontrovouncazzoèancoratuttonellescatole, comincia la seconda fase: messa circa in ordine la casa (tipo che sono ancora in alto mare, ma almeno so dove sono le mutande), la priorità va alla sistemazione della depandance.

Altro non è che il mio, piccolo, garage! Finalmente si realizza un sogno: uno spazio da dedicare completamente alle bici (la macchina ha vinto infatti di rimanere parcheggiata in strada). Un po' per per sopperire al vuoto lasciato dalla Stecca, un po' per aver finalmente uno posto tutto mio dove ritirarmi a pasticciare in libertà (che non fosse un soggiorno ndr)!

In attesa di completare gli spazi di lavoro per ora mi appoggio al garage di casa dei miei che conta già su un arsenale completo per metter le mani su bighe in tutta tranquillità e sopratutto su un buon numero di ricambi: infatti la voglia di sporcarsi le mani è più viva che mai!

Al momento il programma è abbastanza impegnativo: fare una bella revisione di Jolie e Gauge, apportando qualche miglioria che avevo già in mente da tempo, e finire Black Magic.

In cantiere, inoltre, c'è un nuovo succulento progetto: complice uno spazio da dedicare completamente alle mie amate bici posso finalmente lavorare in pace sul lungo periodo senza patemi e con i miei ritmi.

E' arrivato quindi il momento che Mastra Fattaturchina tanto millantava: dedicarsi alla sana pornografia! Ok, la base c'è, è già in garage. E anche più di qualche idea in merito. Forse siamo già passati dallae idee ai fatti... chi lo sà! :°D

Per ora non mi sbilancio, solita suspance. Posso dire che non sarà il blingbling fine a se stesso che si vede spesso in rete: chi mi conosce sa che tipo di porno-ciclismo mi attrae ;)

as usual, state tunati su questo ciànnel per aggiornamenti!

1 commenti:

joanfran ha detto...

tunatissimi!